R3D online®
R3D online® è una suite di prodotti software che, tramite l'utilizzo di tecnologie di Realtà Virtuale e Aumentata, offrono delle soluzioni a problematiche tipiche di vari ambienti in ambito professionale ed entertainment.

REGOLA risponde alle esigenze dei settori industriale, marketing e comunicazione, turismo e musei, editoria e carta stampata con delle soluzioni prodotto specifiche.

Utilizzando una tecnologia proprietaria è in grado di intervenire con progetti specifici su esigenze diverse, anche in diversi settori.

Realtà Virtuale

La Realtà Virtuale nasce dalla volontà di "replicare" la realtà, quanto più precisamente possibile e da ogni punto di vista (visivo, uditivo, fisico, …) per compiere azioni nello spazio virtuale, superando limiti fisici, economici, di sicurezza ecc.

Ma che cos'è esattamente?
E' una rappresentazione tridimensionale generata dal computer, con diversi gradi di affinità con l'ambiente reale, da un abbozzo schematico degli oggetti fino al fotorealismo, in cui è possibile agire interattivamente con l'ambiente e gli oggetti.

L'accesso alla Realtà Virtuale può avvenire tramite le tradizionali interfacce di comunicazione del computer (monitor, tastiera, mouse) oppure tramite dispositivi specifici che rendano l'esperienza dell'utente più coinvolgente "immergendolo" totalmente nell'ambiente virtuale. Tali dispositivi comprendono caschi con visori stereoscopici, speciali guanti chiamati "data glove" per interagire manualmente con le componenti tridimensionali, rilevatori di movimento come dispositivi di motion tracking o head tracking.

L'interazione diretta con gli scenari, che avvenga ruotando un oggetto tridimensionale su un monitor tramite un mouse oppure manipolandolo in un ambiente immersivo, rende la Realtà Virtuale la tecnologia ideale per la comunicazione e la formazione. Il non limitarsi ad un filmato che, per quanto coinvolgente ed efficace, rimane comunque uno strumento da fruire "as is", ma andare oltre interagendo con gli oggetti virtuali in tempo reale, conferisce una straordinaria efficacia allo strumento nei processi di comunicazione, specie se associati ad operazioni manuali o comunque legate ad oggetti fisici.

L'utilizzo della Realtà Virtuale è ormai esteso ai più svariati campi di applicazione, dall'istruzione in campo meccanico ai simulatori di volo, dalle simulazioni in campo chirurgico alla riabilitazione di pazienti con deficit cognitivi, dall'architettura al turismo.
Realtà Aumentata

Con il termine Realtà Aumentata si intende la sovrapposizione di elementi virtuali generati dal computer alla percezione, non solo visiva, del mondo reale, ripresa attraverso una telecamera o attraverso speciali occhiali. In realtà, esprimendo un concetto relativamente nuovo ed in costante evoluzione, non esiste una definizione univoca e chiara per i il termine "realtà aumentata".

In generale, la Realtà Aumentata (Augmented Reality o AR) è la rappresentazione di una realtà alterata in cui, alla normale realtà percepita attraverso i nostri sensi, vengono sovrapposte informazioni sensoriali artificiali/virtuali. Il fruitore di applicazioni in Realtà Aumentata, quindi, vedrà, sovrapposti alla realtà, oggetti virtuali o filmati, sentirà suoni, percepirà sensazioni tattili o, addirittura, olfattive.
Un manutentore, per esempio, tramite la Realtà Aumentata potrà vedere comparire sull'area di lavoro, utensili e componenti animate che mostrino come deve essere eseguita un'operazione, direttamente sull'apparecchiatura oggetto dell'intervento, seguendo e guidando passo passo la sua attività. Un turista, puntando un tablet o uno smart phone verso un'opera d'arte, può veder comparire informazioni utili. Un lettore, posizionando una pagina di un libro davanti alla webcam del suo pc, può vedere comparire sul libro stesso "riflesso" nello schermo del pc, animazioni 3d, filmati o contenuti multimediali.

La differenza fondamentale fra Realtà Aumentata e Virtuale consiste nel concetto di simulazione utilizzato. La realtà virtuale ci induce tramite un sistema più o meno immersivo a pensare di vivere una certa realtà ingannando i nostri sensi; tale realtà è completamente generata dal computer.

La realtà aumentata, differentemente, aggiunge livelli informativi di varia natura a ciò che i nostri sensi percepiscono. In poche parole si tratta di un potenziamento percettivo, basato principalmente sulla generazione di contenuti virtuali da parte di un computer e dalla loro sovrapposizione con la realtà. E' importante puntualizzare che queste integrazioni non sono circoscritte ai dati visivi ma possono comprendere, se la tecnologia lo consente, dati olfattivi, uditivi e perfino tattili.
A CHI SI RIVOLGE
Manufacturing
& Maintenance


  • Formazione del personale in produzione
  • Formazione del personale manutentore
  • Reti di assistenza
  • Formazione alla automanutenzione
  • Istruzioni d'uso
  • Manualistica interattiva
  • Cataloghi virtuali
Communication
& Marketing


  • Agenzie di comunicazione
  • Marketing aziendale
  • Convegni e presentazioni
  • Brochure interattive in AR attivabili via web
  • Fiere e manifestazioni
  • Marketing operativo
Museum


  • Totem e quadri informativi
  • Presentazioni in Realtà Aumentata attivabili con brochure cartacee
  • Rappresentazioni storiche in sovrapposizione alla realtà
  • Giochi interattivi di coinvolgimento per i visitatori
Books


  • Animazioni e contenuti 3D e multimediali associati al libro cartaceo in Realtà Aumentata
  • Animazioni e contenuti "aumentati" associati a cataloghi
  • Animazioni e contenuti aumentati associati edizioni d'arte
  • Animazioni e contenuti aumentati associati edizioni per bambini